italiano

IL TERRITORIO

Da vivere e scoprire

Se per le vostre vacanze desiderate un hotel di classe e tranquillità, ideale per escursioni sul Lago Maggiore e sul Lago d’Orta, l'Hotel Cortese è la soluzione che fa per voi: la qualità della sua ospitalità si sposa ottimamente con la posizione strategica del piccolo paese dove si trova, una perfetta base d’appoggio per godersi il fascino e l’interesse di tutto il territorio circostante, spostandosi con facilità e comodità.

INFINITE RISORSE PER I VOSTRI SOGGIORNI

Armeno
Il caratteristico ed antico paese di Armeno (525 mt. s.l.m.) si adagia armoniosamente su un pianoro sempre baciato dal sole e ben protetto dalle circostanti colline,...Continua da secoli indisturbate dimore per i rigogliosi boschi di larici, faggi e castagni. Il cuore del paese è sicuramente la Piazza, collegata da una bella passeggiata su un alberato viale in pietra alla maestosa Chiesa Romanica del XII secolo. Un breve giro per le vie del centro consente di cogliere l’aspetto semplice e tranquillo di un villaggio modernamente radicato nel passato, circondato da pacifiche campagne in cui ancora si possono incontrare scampanellanti pascoli di mucche e pecore. E’ consigliabile anche una visita ai minuscoli borghi e rioni nei dintorni, affascinanti scrigni di una tradizione rurale conservatasi nel tempo grazie alla passione della propria gente. A soli 3 km. dal Lago d’Orta e 16 Km. dal Lago Maggiore, i confini comunali salgono lungo le pendici della montagna Mottarone fino a sfiorarne la vetta (mt. 1492 s.l.m.), meta obbligata per chi non vuole perdere l’occasione di ammirare un panorama unico al mondo, uno spettacolare scenario a 360° che spazia sull’arco alpino (Monte Rosa), prealpino e su sette magnifici laghi. Chiudi
Laghi e isole
A pochi passi dall’albergo ci si imbatte subito nella magica apparizione del Lago d’Orta, giustamente definito “acquerello di Dio” ...Continuaper via dell’autentica poesia dei sensi che riesce a suscitare la sua romantica atmosfera. Il paese principale è Orta, borgo dalle ben conservate origini medievali, distante soltanto 5 km. dall’albergo. Qui le pietre delle antiche case e delle strette vie del centro sembrano preparare il turista all’entrata nella Piazza principale, dove il Palazzotto del ‘500 e gli invitanti ristori e negozi sotto i portici non riescono ad evitare che lo sguardo venga rapito dalla pittoresca Isola di San Giulio. In soli tre minuti di battello o motoscafo si approda laddove da secoli regna la pace di un Convento Benedettino e l’intimo splendore di una Basilica-Museo dedicata al Santo patrono.
Muovendosi invece dall’albergo in direzione opposta, attraverso un’incontaminata e solitaria valle verde, si raggiunge in soli 20 minuti la bellissima Stresa, “perla” del Lago Maggiore. Qui l’atmosfera è principesca e sfarzosa. Le splendide Ville ed i loro prestigiosi giardini accompagnano tutta la passeggiata lungolago che si affaccia sul famoso Golfo Borromeo, il piccolo arcipelago costituito da tre tesori di impareggiabile valore e bellezza: Isola Bella, Isola Madre e Isola Pescatori.
Ma se Stresa è la sua indiscussa regina, il Lago Maggiore è abbastanza grande da stupire con il fascino di molte altre località distribuite lungo la panoramica strada che ne costeggia i fianchi fino al confine svizzero e oltre.
Da segnalare anche il caratteristico Lago di Mergozzo, distante circa 25 minuti dall’albergo, suggestiva conca naturale di acque cristalline sulle quali si specchiano i verdissimi boschi che la circondano. Chiudi
Monti e valli
Dall’albergo si può ammirare l’affascinante catena prealpina che sovrasta il Lago d’Orta, fino a scorgere anche le cime più alte del Monte Rosa...Continua (mt. 4.637 s.l.m.). Ma gli amanti della montagna non si devono solo accontentare di un affascinante colpo d’occhio, dato che l’intera regione denominata Verbano-Cusio-Ossola (VCO) è caratterizzata da colli, montagne e vallate facilmente raggiungibili ed in poco tempo. Vista la vicinanza e la comodità (solo 18 minuti di auto), l’entusiasmante scenario panoramico del Mottarone (mt. 1.492 s.l.m.) rappresenta per tutto l’anno una tappa obbligata. Un ottimo consiglio può essere poi quello di percorrere la napoleonica via del Sempione, ora moderna superstrada, voluta dal celebre imperatore francese per accedere nel cuore delle Alpi Centrali. Imboccando questa strada, all’altezza del Lago Maggiore, si sale in direzione del confine svizzero attraversando tutta la regione denominata Ossola, autentico tesoro di monti, laghetti alpini e valli che si susseguono in un affascinante crescendo di importanza e splendore: è così che in meno di 30 km. si passa dagli ulivi e limoni del lago alla tipica natura alpina del Monte Rosa, la seconda montagna più alta d’Europa. L’Alpe Veglia-Devero, le Valli Strona, Bognanco, Vigezzo, Antrona, Antigorio, Divedro e Formazza ... ciascuna di queste bellissime vallate è natura, storia e cultura delle Alpi. Una semplice gita in auto può essere sufficiente per scoprire tipici villaggi delle genti Walser, fortificazioni militari di differenti epoche storiche, miniere d’oro aperte alle visite guidate, opere d’arte custodite in chiese monumentali e spettacoli della natura unici nel loro genere come ad esempio la Cascata del Toce (la più grande e bella d’Europa) e gli Orridi di Uriezzo (profonde incisioni e grotte nel suolo create migliaia di anni fa dall’azione erosiva dei ghiacciai). Chiudi
Ville e giardini
Numerosissime, ciascuna con il proprio stile, le ville che costellano la regione hanno il grande merito di conservare nel tempo, oltre al loro fascino architettonico, ...Continuaun vero e proprio “sistema verde” fatto di magnifici giardini con fiori di rara bellezza ed imponenti piante secolari. Alcune di queste ville sono aperte al pubblico, consentendo così di ammirare i loro tesori e di scoprire la loro storia. Al primo posto d’importanza vanno sicuramente i palazzi ed i giardini principeschi di Stresa: dalla Villa Ducale, che fu dimora del famoso abate-filosofo Antonio Rosmini, spesso in compagnia dell’amico Alessandro Manzoni, alla Villa Pallavicino, oggi spettacolare parco botanico e zoologico dove passeggiare tra serre, fiori, alberi secolari, statue ed animali delle specie più variegate. Un mondo paradisiaco quello preservato sulle isole Bella e Madre, dove i palazzi della Famiglia Borromeo incantano per l’indescrivibile ricchezza di arte, storia e cultura, mentre i giardini affascinano per l’armonia di colori e profumi spesso accompagnati da giochi d’acqua e statue. Tappe obbligate sono anche Villa Taranto e Villa San Remigio a Verbania: la prima costituisce uno dei giardini botanici più importanti al mondo con i suoi 16 ettari dedicati a piante e fiori provenienti da ogni luogo, mentre la seconda rappresenta la magica evocazione attraverso architettura e natura di particolari stati d’animo e sentimenti, come ad esempio il “giardino della Letizia” dedicato alla felicità. Da segnalare anche il Giardino Alpinia, a soli 18 km.dall’albergo, prestigiosa oasi dedicata alla flora alpina e resa ancor più spettacolare da un panorama mozzafiato sul Golfo Borromeo. Chiudi
Parchi e riserve
A dimostrazione della particolare importanza riconosciuta al paesaggio naturale di questa regione, vi sono diverse aree protette, ciascuna con proprie caratteristiche ...Continuae differente fascino. A pochi minuti dall’albergo, eventualmente raggiungibili anche a piedi, vi sono le riserve naturali del Monte Mesma e del Sacro Monte di Orta, luoghi dove alla pace della natura si può abbinare il nutrimento del proprio spirito religioso. Sul versante meridionale del Lago Maggiore si può invece comodamente far tappa al Parco dei Lagoni di Mercurago, vasto polmone verde con percorsi auto-guidati anche all’insegna di storia ed archeologia, che prende il nome dagli ampi stagni e dalle placide paludi di origine millenaria. Risalendo la costa occidentale del Lago si trovano due aree protette di canneti, habitat naturale per molte specie animali, non solo acquatiche. Per gli amanti della natura incontaminata non può sfuggire l’occasione di un’escursione nel Parco Nazionale della Val Grande, l’area wilderness più grande d’Europa. L’Alpe Veglia-Devero è invece il luogo ideale per gli appassionati della natura alpina, trattandosi di uno splendido bacino di prati, boschi di conifere e tipiche baite di alta montagna. Oltre al Bosco Tenso, l’Oasi di Macugnaga ed il Pian di Sali sono particolarmente indicati alle visite di famiglie con bambini gli attrezzati e moderni parchi faunistici “La Torbiera” ed il “Safari Park”. Chiudi
Musei e monumenti
Una capillare presenza di musei è in grado di soddisfare il desiderio di cultura sotto molteplici gusti e preferenze. Per gli amanti delle raccolte etnografiche,...Continua preziose testimonianze delle civiltà locali nel corso dei secoli, la serie di musei dedicati a questo tema è assai ricca e variopinta. si passa infatti dalla tipica civiltà rurale della campagna a quella peculiare delle popolazioni di montagna, tra cui spiccano le autentiche Case-Museo dedicate alla tradizionale cultura delle genti Walser. In questi luoghi, attraverso la fedele ricostruzione dei tipici ambienti domestici, la raccolta degli strumenti di lavoro e delle suppellettili, si rivive l’atmosfera di un mondo ormai lontano nel tempo ma tutt’altro che dimenticato. Per chi desidera invece gustare maggiormente il sapore delle arti visive, le destinazioni variano dalla vicinissima “Collezione di Arte Contemporanea Calderara” (prestigiosa raccolta di 327 opere di pittura e scultura contemporanee a soli 2,5 km. dall’albergo) alle diverse esposizioni di arte sacra, passando dagli irrinunciabili appartamenti degli storici Palazzi Borromeo, dove poter ammirare quadri, affreschi, arredi ed arazzi, ma anche pregevoli mostre di armi e reperti archeologici, oppure di bambole, teatrini e marionette d’epoca. Il museo di Scienze della Terra, quelli dedicati all’arte del Cappello e a quella dell’Ombrello-Parasole, la mostra permanente di Archeologia, la miniera d’oro della Guya, l’esposizione naturalistica dell’Alpe Selviana, il museo delle Arti e delle Industrie e quello dedicato al Rubinetto, il museo dello Strumento Musicale a Fiato, quello della Bambola e quello dello Spazzacamino, il museo Partigiano ed il Centro Studi dedicato a Rosmini sono solo alcune possibilità di scelta a disposizione del turista. Per quanto riguarda i monumenti, si segnala soprattutto l’imponente colosso di San Carlo, una tra le statue più grandi al mondo con i suoi 23,40 metri di altezza, accessibile al suo interno attraverso una scalinata che conduce i visitatori fino alla possente testa in bronzo, da cui si può ammirare un incantevole panorama sul Lago Maggiore.
Resti in decadenza o ristrutturati siti senza tempo sono poi i castelli e le roccaforti delle antiche signorie locali, oltre che le fortificazioni militari di ogni epoca come le medievali torri di controllo sparse qua e la nell’intera regione o la “Linea Cadorna” realizzata durante la II Guerra Mondiale per difendersi da un possibile attacco nazista. Chiudi
Luoghi sacri
Antichi conventi e monasteri dove al loro interno si vive un mondo diverso, fatto di rigorosa dedizione alla ricerca spirituale, Chiese monumentali in cui trovare ...Continuala grandiosità e bellezza dell’opera umana dedicata a Dio, veri e propri colli – i cosiddetti Sacri Monti - a cui accedere attraverso un percorso a tappe consecutive di artistiche cappelle dedicate alla vita ed alle opere dei santi o di Gesù Anche i percorsi della fede offrono un’ampia gamma di scelta su tutto il territorio. A pochi passi dall’albergo sorge la bellissima Chiesa Romanica del XII secolo, mentre con pochi minuti di auto si raggiungono il seicentesco convento francescano del Monte Mesma ed il Sacro Monte d’Orta con le sue 20 cappelle e 376 statue dedicate a San Francesco, proclamato dall’Unesco “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”. Una piccola traversata in motoscafo permette di approdare sulla suggestiva Isola di San Giulio dove sorge con tutta la sua dolce maestosità l’abbazia benedettina “Mater Ecclesiae” e la Basilica dedicata al Santo così ricca di arte e storia. Da una parte e dall’altra del lago dominano due santuari dedicati alla Madonna, uno sopra una panoramica terrazza e l’altro eretto sopra un suggestivo sperone di roccia che fuoriesce dalla montagna. Ma capolavori artistici uniti ad architetture storiche di ogni epoca e stile sono davvero disseminati in una miriade di chiese presenti ovunque su tutto il territorio, spesso anche custodi di veri e propri episodi miracolosi oggetto di culto e pellegrinaggio. Il Sacro Monte di Ghiffa, quello di Domodossola e, soprattutto, quello di Varallo sono consigliati a tutti coloro che amano immergersi in un ambiente naturale e scoprire quanto grandi possono essere i tesori della fede. Chiudi
Enogastronomia
I tipici formaggi e salumi dell’entroterra, il pesce di lago, il riso della pianura attorno a Novara ed i vini della zona collinare sono alla base della cultura ...Continua eno-gastronomica di questa regione. Nello stesso paese di Armeno è possibile fare tappa ad un caratteristico caseificio dove quotidianamente il latte fresco di mucche sempre al pascolo produce formaggi e yogurt biologici di prima qualità. Un’occasione per la degustazione, a circa mezzora d’auto dall’albergo, può essere anche la visita presso le numerose cantine delle “Città del Vino” come Romagnano Sesia, Gattinara o Ghemme. In quest’ultima località la visita può avvenire all’interno dei suggestivi locali di una fortificazione medioevale, prima di raggiungere nelle immediate vicinanze un’attrezzata e moderna distilleria dove scoprire l’affascinate processo di produzione di grappe e liquori. Spingendosi un po’ più a sud delle colline rivestite dagli ordinati filari di vigne ci si imbatte nella suggestione di una vasta pianura ricoperta da innumerevoli specchi d’acqua. Sono le risaie con cui da secoli si coltiva l’area antistante la città di Novara. E’ da queste colture che nasce quel riso preparato con il formaggio ed i funghi tipici del Mottarone, specialità tra le più apprezzate del ristorante Cortese, sede di diversi eventi eno-gastronomici soprattutto nel periodo autunno-inverno. Chiudi
Shopping
Le possibilità variano dallo shopping abbinato al piacevole passeggio per le vie ciottolate di un centro storico a quello più moderno negli enormi centri commerciali. ...Continua Sparsi sul territorio si possono scoprire botteghe artigiane con prodotti inimitabili che vanno dalle camicie di seta alle giacche in pelle, dai gioielli ai soprammobili in vetro, legno e ceramica, dagli articoli regalo ai souvenir più bizzarri, senza dimenticare le innumerevoli gelaterie e pasticcerie dove trovare sempre qualche tipico dolce locale. Da non sottovalutare i convenienti spacci aziendali di importanti firme originarie di questi luoghi, come ad esempio Alessi, Piazza e Lagostina per il settore casalingo, dove gli ospiti del nostro albergo possono usufruire di un ulteriore sconto convenzionato. Grazie al comodo collegamento autostradale risulta facile anche raggiungere dall’albergo (ca. 40 minuti in auto) il sorprendente Outlet di Vicolungo, vera e propria cittadina costituita da oltre 150 negozi dedicati alle migliori marche di abbigliamento, accessori ed articoli per la casa, cosmetici ed idee per il benessere.Chiudi

Proposta weekend "Colori & Sapori d’Autunno"

A partire da
110,00
al giorno a persona

Weekend Benessere

A partire da
135,00
al giorno a persona

Offerta Golf hotel 4 stelle Lago Maggiore vicino a Golf Club

A partire da
58,00
al giorno a persona

Vacanza Attiva

A partire da
58,00
al giorno a persona

Offerta Business Hotel Lago Maggiore per Meeting vicino a Malpensa

A partire da
57,00
al giorno a persona
PEOPLE SAY

"Ottimo"

Leggi tutto
Anonimo - 08-06-2015

Tutti i commenti
Tra Paesaggio e realtà
LA MAGIA
di questo angolo
d'Italia
NEWSLETTER
Via Due Riviere - 28011 Armeno Tel. +39 0322/999081 | Fax +39 0322/999067 | E-mail: info@cortesehotel.it | Privacy Policy - P.Iva 01873330037 | Photo credits
Credits TITANKA! Spa © 2014
FOTO CREDITS

Isola San Giulio dans le lac d'Orta
- foto di Jean-Christophe Benoist